LA MOVIDA DEL CORSO

EX TIPOGRAFIA

Dove ci si incontra per il dopocena?

Fra i trentenni va per la maggiore il risto-bar EX TIPOGRAFIA, che prende il posto ed il nome dalla storica Tipografia Cartoleria Giuseppe Dessì , noto tipografo cagliaritano che fece  carriera nel campo dell'editoria ( fu il primo editore del nascituro giornale sassarese, allora settimanale, La Nuova Sardegna. Era il 1891). Il tipografo Dessì aprì un primo negozio nella via Manno e replicò successivamente con quello del largo Carlo Felice angolo corso Vittorio Emanuele, proprio dove ora c'è il risto bar.

Dopo tanti anni che il palazzo Grilletti ci appariva tristemente impacchettato, finalmente dall'anno scorso notiamo segni di vita. In attesa che venga inaugurato un elegante boutique hotel , negli spazi un tempo occupati dalla Cartoleria Dessì , nel luglio scorso è stata inaugurata l'Ex Tipografia , con un concept in linea con i tempi : un risto-bar aperto praticamente per tutto il giorno , con un occhio attento alle richieste dei tanti turisti che visitano questa zona,  definita a ragion veduta  la downtown, tanto da specializzarsi in ottime colazioni all'americana , senza però trascurare quei cagliaritani che amano fare tardi nelle dolci serate primaverili. Complice l'evento programmato per il venerdì, il dj set con Laddo e Jfk, fra i più apprezzati e seguiti dj cagliaritani , ieri il popolo della notte, perlopiù di trentenni , ha animato l'area prospiciente al locale.

 

Stessa atmosfera vivace e divertita , ma con un target differente per età, quella che si respira nel dopocena del NIU , il bellissimo locale, un tempo convento, che da una certa ora allestisce un formidabile lounge bar e dj set con servizio sia all'interno che all'esterno, preso d'assalto dai quarantenni e oltre che adorano fare le ore piccole con un drink in mano . Occasione per incontri casuali o programmati , il luogo ideale per fare pubbliche relazioni.

 

Infine, svoltato l'angolo sulla via Sassari, ecco il bellissimo cocktail bar FRIDA, immancabile tappa per i più  giovani. Grande folla ieri , che si riversava sulla strada , occupandone in parte la carreggiata. Immediato il ricordo del Baretto in via Mameli, (si trovava esattamente dove ora c'è la pizzeria Spighittas), uno dei ritrovi più in voga negli anni a cavallo fra gli '80 e i '90. Noi, i 20/30enni di allora, ci trovavamo lì,  a parte il lunedì giorno di chiusura , indistintamente in tutti i giorni della settimana, in alcune serate eravamo centinaia e centinaia , chi non trovava posto all'interno stazionava sul marciapiede e sulla strada , senza troppi problemi se si inceppava il traffico . Altro che dj set, ai tempi del Baretto la musica che ci faceva compagnia era il suono insistente di clacson nervosi , seguiti da applausi da stadio , come sfottó, quando finalmente il povero conducente riusciva ad aprirsi un varco fra la folla di ragazzi ridenti. 

12 maggio 18

La EX TIPOGRAFIA sorge dove un tempo c'era la Tipografia Dessì

I trentenni cagliaritani

L'Old square, sul corso

La movida del venerdì sul Corso

Il Niu, locale trendy e modaiolo per gli evergreen cagliaritani

Il Niu

Folla al Frida

Il Frida, via Mameli